4 Modi per diventare milionario

Tempo di lettura - 5 minuti

Oggi voglio condividere con te una panoramica su quattro categorie di milionari che hanno raggiunto il successo partendo da zero.

Thomas Curley ha condotto uno studio che ha rivelato queste quattro categorie di self-made millionaires, ovvero persone che hanno creato la propria ricchezza da soli. Sorprendentemente, l’80% dei milionari rientra in questa categoria, dimostrando che diventare un self-made millionaire è alla portata di tutti!

1. Gli Investitori Accorti

La prima categoria di self-made millionaires è composta dagli “Investitori Accorti”.

Questi individui sono spesso dipendenti di lavoro, ma grazie a un piano di investimento strutturato e a una strategia a lungo termine, raggiungono l’indipendenza finanziaria.

Si concentrano sia sul risparmio che sull’investimento, accumulando progressivamente la loro ricchezza nel tempo.

2. Gli Scalatori Ambiziosi

La seconda categoria è quella degli “Scalatori Ambiziosi”.

A differenza degli investitori, preferiscono concentrarsi sul lavoro e sulla gestione del loro guadagno. Sono le persone che cercano di crescere all’interno dell’azienda in cui lavorano, aspirando a posizioni di prestigio e a mansioni più remunerative.

Questo percorso richiede tempo e impegno, ma alla fine può portare al successo finanziario.

3. Gli Esperti Virtuosi

La terza categoria è quella degli “Esperti Virtuosi”.

Queste persone sono altamente specializzate nel loro campo, che possa richiedere o meno una laurea. Sono gli avvocati, i medici, gli ingegneri e altri professionisti che eccellono nella loro area di competenza. Grazie alle loro competenze specializzate, possono richiedere onorari elevati e costruire ricchezza nel tempo.

4. I Sognatori Determinati

L’ultima categoria è quella dei “Sognatori Determinati”.

Questi sono coloro che inseguono i loro sogni, che si tratti di diventare atleti professionisti, attori, musicisti o imprenditori di successo. Tuttavia, questa strada è la più rischiosa, poiché pochi riescono a raggiungere la vetta in queste professioni altamente competitive.

È importante notare che diventare un self-made millionaire richiede tempo e impegno.

Secondo lo studio di Thomas Curley, in media ci vogliono dai 12 ai 32 anni per accumulare da 3 a 7 milioni di dollari. Quindi, diffida da chi promette ricchezza rapida; il successo finanziario è un percorso a lungo termine.

Una cosa comune tra tutti questi self-made millionaires è l’importanza che attribuiscono al risparmio e all’investimento.

Automatizzano il risparmio e investono almeno il 20% dei loro guadagni, costruendo così ricchezza nel tempo. Inoltre, sono frugali, cercando sempre il miglior rapporto prezzo-qualità in ogni spesa.

Quindi, se vuoi diventare un self-made millionaire, ricorda che è possibile, ma richiede disciplina, pianificazione e impegno nel tempo.

Prendi in considerazione l’automatizzazione del risparmio e degli investimenti e cerca sempre occasioni di valore. La strada per la ricchezza può essere lunga, ma è alla portata di chiunque abbia la determinazione di perseguirla.

Se desideri saperne di più su come gestire e investire i tuoi soldi in modo sostenibile nel tempo,  ti aspetto tra i miei studenti in Degustazione Finanziaria

Un abbraccio,

Alessandro